Etna, a spasso sul versante nord – Prima parte

Tre giorni di puro relax immersi nella natura del versante nord dell’Etna, senza farci mancare buon cibo e tanto divertimento!

Organizzato all’ultimo momento si è rivelato uno dei fine settimana di agosto meglio riuscito! A volte bastano semplicemente le persone giuste, pochissima programmazione (se non nulla!) e la fortuna di vivere a pochi km dal bellissimo vulcano Etna.

Non avendo per nulla voglia di fare su e giù da Catania, abbiamo scelto di pernottare presso il rifugio Citelli e non potevamo fare scelta migliore! Abbiamo trovato un’ambiente caldo e familiare tanto da sentirci immediatamente a casa, dell’ottimo cibo che abbiamo gustato sia a pranzo che a cena, la compagnia di due adorabili cagnoloni davvero enormi.
Inoltre dormire (e svegliarsi) nel totale silenzio dei boschi dell’Etna con un panorama che abbraccia mare e vulcano in un’unico bellissimo quadro ci ha davvero fatto innamorare di questo posto!

Arrivati il venerdì pomeriggio abbiamo avuto il tempo di presentarci ai gestori per il checkin ed immediatamente apprezzarli per la loro incredibile gentilezza e simpatia. Inizialmente eravamo orientati sul degustare a mente serena un bel po’ di vino, ma approfittando della luce del tardo pomeriggio si è deciso invece per una piccola passeggiata lungo il bellissimo sentiero di Serracozzo, almeno per la parte iniziale, che parte a poca distanza dal rifugio.

Svoltando ad un certo punta sulla destra invece di continuare dritto in direzione della grotta di Serracozzo, si raggiunge un bellissimo punto panoramico da dove si gode una bellissima vista. Da qui si possono osservare in tutta la loro bellezza i Monti Sartorius, il rifugio Citelli, un vecchio canalone sabbioso che vi accompagna alla vostra sinistra, il mare, i Nebrodi. Insomma,  un panorama che ti fa rimanere in silenzio per un po’…

Infine, dopo una meravigliosa cena in compagnia del buon umore dei gestori del rifugio, il vulcano ci ha regalato i suoi colori che nella notte sono diventati sempre più vividi.

E’ chiaro che appena avrò bisogno di staccare la spina dal lavoro e dalla città per un fine settimana, adesso saprò dove andare!